Cosa vedere durante la tua prossima visita a Pozzuoli

Non è un segreto per nessuno che il turismo in Italia sia rivolto a luoghi importanti nell’ambito storico di questa regione. Tuttavia, ogni angolo del Paese ha mete meravigliose che negli anni hanno accresciuto la loro bellezza e l’interesse per i visitatori di tutto il mondo. In questo articolo ti offriamo le informazioni che ti servono per preparare il tuo itinerario di viaggio con i nostri consigli su cosa vedere durante la tua prossima visita a Pozzuoli.

Turismo a Pozzuoli

Sebbene la maggior parte dei turisti che visitano l’Italia preferiscano visitare luoghi famosi come la Torre Pendente di Pisa e i dintorni di Roma, scoprirai di poter vivere un’esperienza turistica incredibile a Pozzuoli, dove potrai visitare il Rione Terra, identificato come il cuore di questa città da parte di tutti.

Oltre a questo, troverai altri luoghi di interesse naturalistico e storico come il vulcano Solfatara, circondato da meraviglie naturali e l’Anfiteatro Flavio, dove potrai conoscere meglio la storia e la cultura di questo paese, da non perdere.

Il Rione Terra

Il modo migliore per iniziare il tuo giro turistico a Pozzuoli è visitare il Rione Terra, considerato il cuore dell’intera città. Questo luogo è di grande importanza per la storia della città, poiché fu abitato due secoli prima di Cristo e situato in quella posizione elevata per mantenere il controllo di tutte le rotte terrestri e oceaniche esistenti all’epoca.

In questo luogo c’era un primitivo porto che apparteneva ai Greci di Cuma. In epoca romana divenne il principale snodo commerciale per Roma prima della costruzione del porto di Ostia.

Nel 2014 il Rione Terra è stato recuperato e riaperto al turismo, in quanto abbandonato dal 1970 a causa di fenomeni sismici che sono riusciti a interessarlo.

È aperto sabato, domenica e festivi dalle 9:00 alle 12:00 e dalle 13:30 alle 16:30. I biglietti per questo sito archeologico possono essere acquistati al botteghino al costo di 5 euro a persona e sconti per gruppi di almeno 15 membri.

Vulcano Solfatara

Questa è forse la più grande attrazione per i visitatori di Pozzuoli e si trova nei Campi Flegrei con almeno altri 40 antichi vulcani. Si tratta di un’oasi naturale la cui superficie si estende per 33 ettari e potrete attraversarla durante una passeggiata dove apprezzerete diversi fenomeni vulcanici, vegetazione esuberante e boscosa.

In questo luogo c’è un parcheggio sicuro dove lasciare il tuo veicolo e puoi anche pernottare nel campeggio che dispone di tutti i comfort e la sicurezza di cui hai bisogno per vivere un’esperienza unica.

Lungo tutto il percorso troverete indicazioni e recensioni informative che serviranno all’apprendimento di tutti i membri della famiglia.Potete acquistare i biglietti per il vulcano Solfataras sul sito web.

Costano 8€ a persona e c’è la possibilità di effettuare visite notturne e assumere una guida per migliorare l’esperienza. In questo caso il biglietto costa 15€ e i bambini pagano solo 5€.

Anfiteatro Flavio

Questo luogo è ricco di storia, quando lo visiti puoi entrare in contatto con l’arte che in esso si manifesta. Il suo obiettivo principale è quello di educare  visitatori da tutto il mondo e interessare i bambini alla cultura degli antichi abitanti di questa città in modo che apprezzino ancora di più la loro esistenza.

Si possono acquistare online i biglietti della durata massima di 2 giorni e della possibilità di accedere al Museo Archeologico dei Campi Flegrei, alla Zona Archeologica della Baia e ad altri luoghi al costo di 8€ a persona.

Se non vuoi inserire altri luoghi nell’itinerario, puoi visitare l’Anfiteatro Flavio solo a 4€, ci sono sconti anche per i minorenni e la prima domenica di ogni mese entrano gratis.

Inoltre, si segnala che i cittadini della comunità europea di età compresa tra i 18 ei 25 anni pagano solo 2 euro per accedere all’Anfiteatro Flavio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.